Giornata mondiale del libro: un libro che parla di tutti noi.

BLOGGER > Poteva andare peggio > Giornata mondiale del libro: u...

Capita che..magari ti trovi in biblioteca o in luoghi dove abitualmente non si consumano cibi e quindi ti rilassi. Che bello, Amelia, vai, ci sono solo libri, nutriti di cultura. Non contiene glutine!
Allora lei vaga tra gli scaffali e tu chiacchieri di cose leggere con la tua amica bibliotecaria, e sei serena. Senti quasi il vento sui capelli e ti senti rilassata come fossi al mare. Tutto va bene.
Poi arriva tua figlia. Ti corre incontro felice e urlando: mamma! Mamma!
Ti mostra il suo prezioso ritrovamento e ti dice: un cracker ! Un cracker !
Un cracker ?!
Cazzo !
Ma chi c’è lo porta il cracker in biblioteca? Perché ?
L’ avrà mangiato?
Ansia.
Va beh ma che ci puoi fare ?
Brava amore ! Le dici con poca convinzione- “cacca!” – ti dice lei come a presagire il suo prossimo futuro.
E cacca fu.
Non era un cracker di riso, mi sà.
Però tra il ritrovamento fortunato, l’ansia e il fastidio di non essere mai abbastanza vigile, abbastanza attenta, abbastanza maniaca da controllare tutto intorno a lei, mi sovviene che il 23 aprile è la giornata del libro. E volevo consigliarvi un libro per bambini ad alta probabilità di pianto ininterroto ma semplicemente splendido. Si chiama ” Il pentolino di Antonino”, di Isabelle Carrier e sono venuta a conoscenza di questo libro lo stesso giorno in cui abbiamo scoperto il diabete di Amelia, quindi con un tempismo magico.
È un libro da leggere, comprendere e far proprio. Diffondere in tutte le scuole, in tutte le biblioteche, in tutte le panchine e sedie e scale e gradini piccoli o grandi di tutto il mondo. Pure dai buchi nei muri lo farei spuntare! Perché abbiamo tutti un pentolino !
Buona festa del libro.

©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!