Oltre la stanchezza.

BLOGGER > Poteva andare peggio > Oltre la stanchezza.

Ieri sera eravamo tutti molto stanchi. Amelia dopo un pomeriggio movimentato aveva la cannulina da dove passa l’insulina, piena di sangue. Può capitare, è uno dei tanti imprevisti di questo complesso sistema di gestione che è il diabete. Abbiamo, dunque, tolto l’agocannula ed inserita una nuova, con grande dispiacere da parte di Amelia, dato che l’avevamo messo proprio da un giorno. Nonostante siamo intervenuti tempestivamente non abbiamo potuto evitare che la glicemia, non passando più insulina dalla cannula, salisse parecchio. Dopo cena aveva 415. Ansia. Anche perché cambiando la cannula non è detto che non si possa trovare un capillare o qualcosa che di nuovo ostruisca il passaggio dell’insulina. Questo per dire che anche se la tecnologia aiuta molto ci sono ancora parecchi errori che possono inficiare una serata! Che poi se sei a casa, ancora ancora, ti regoli. Quando sei in viaggio o magari a cena da qualcuno il tutto è irrimediabilmente rovinato. Per fortuna non accade spessissimo. Ma accade.
Allora, sempre ieri sera, mentre aspettavamo con ansia che scendesse un pò la glicemia e facevamo le costruzioni, Emiliano spadellava e sbatteva e insudiciava, cucinando, tutta la cucina. Non avevo il coraggio e il cuore di andare a vedere cosa stesse accadendo in quel segmento di casa che è il suo luogo preferito. Pensavo stesse sfogando in qualche modo la sua angoscia per la glicemia di Amelia. Pensavo a come potesse fare, alle 11 e passa della sera, dopo avere passato una giornata a manipolare topi, passare tra i rovi e staccarsi di dosso le zecche che copiose si annidavano nel suo corpo, a mettersi pure a cucinare! Eppure sono certa che non si droghi.
Mi sono risposta stamani quando ho visto il risultato di tanto lavoro, di tanto casino in cucina, di tanto far tardi ieri sera.
È sicuramente l’amore la sua droga. L’amore per sua figlia. E anche se a me un pò mi trascura e più che dirmi Ti amo, dice “anch’io”, penso di essere fortunata perché poteva andare peggio, poteva non saper cucinare.
“Focaccine di grano saraceno” prestissimo la ricetta sul nostro blog

©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!