#machenesannogliatri

Ne abbiamo visti tanti quest’anno al mare, nelle piscine o nei laghi. Li abbiamo riconosciuti e il nostro sguardo si sarà fermato inevitabilmente lì, sulla fascia colorata o a fantasia portata sul braccio. Chi in tinta con il costumino, chi con le stampe dei personaggi più amati dei cartoni animati o i supereroi dai colori accecanti. In tanti si saranno chiesti a quale setta appartengono o cosa nascondono sotto quelle fasce.
Vicino hanno genitori sorridenti con gli occhiali da sole, portati anche d’inverno per coprire i segni della stanchezza sugli occhi. Donne e uomini che leggono sui cellulari notizie, numeri e grafici. Che scattano in piedi al primo bip, anche quando si tratta della macchina che va in riserva di benzina.
Ma che ne sanno gli altri. Delle lacrime che si nascondono sotto quelle fasce, dei mille trucchi per non farsi trafiggere gli occhi da una lacrima inopportuna.
Ma che ne sanno gli altri che dentro al sorriso di questi bimbi abitano pianure e montagne russe, notti di risvegli improvvisi per ingoiare a occhi chiusi qualcosa, felicità per una buona glicata come fosse il numero vincente della lotteria.
Ma che ne sanno gli altri. Del tempo che scorre diverso. Quando le ore della notte si allungano toccando l’alba ancora semisveglia. E di una manciata di minuti che fanno la differenza. Tra un bambino cosciente e uno no. Tra un silenzio rassegnato e uno sfogo contro il mondo e il pancreas che ci ha lasciati a piedi.
Machenesannoglialtri. Del “mamma, dammi la scala che vado a prendere la glicemia e la porto giù che da sola non si decide!”
#machenesannoglialtri

Irida Cami

Ti è piaciuto questo articolo?
Clicca qui
per leggere altri bellissimi articoli della rubrica "Vivere il diabete"!

Vuoi raccontarci tu una storia? Spediscicela qui: info@deebee.it
©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *