Il micro in una stanza.

BLOGGER > Poteva andare peggio > Il micro in una stanza.

Qualche giorno fa, tornando dal Mayer, per tirarci sù ho tirato fuori un bel gioco! Per far sorridere Emiliano! Amelia dormiva, stanca dalla giornata intensa, e io, vicino a mio marito penseriosissimo che guardava la strada serio e muto, ho proposto di sostituire a titoli di film e di canzoni la parola MICRO ( microinfusore ) a noi molto cara e quotidiana ! Ci siamo divertiti un monte! Sono venuti fuori bellissimi titoli.
Tipo: ” Le onde del Micro “, ” I migliori micro della nostra vita ” , ” Micro all’italiana “, ” Indovina chi viene col micro ” , ” Micro Impact “, ” Pane e micro “, ” Micro profondo “, ” Micro vaganti “, ” Io non ho micro”, e tanti altri titoli tra cui quello che oggi mi è venuto in mente guardando Amelia dormire. Distesa, serena, abbandonata. La luce giusta, la temperatura giusta. E anche la glicemia giusta. Io e lei e molta poesia. Ovvero:
Il Micro in una stanza.

E suona un’armonica, anche col diabete.

©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!