Il compleanno del nonno.

BLOGGER > Poteva andare peggio > Il compleanno del nonno.

Ieri sera era il compleanno di nonno Tony, proprio così, il nonno a più alto rischio contaminazione da glutine, il nonno più pericoloso nella cucina di un celiaco, compiva 71 anni, ma possiamo dire, senza ombra di dubbio, che sia ancora giovane e sordo.
Abbiamo pensato, quindi, di portarlo a cena in un bel posto che, nonostante, non fosse informato dall’AIC, era preparatissimo ad accogliere clienti celiaci o con qualsiasi altra problematica alimentare. Lo trovavi subito scritto ben chiaro, in prima pagina sul loro menù, che ci si poteva organizzare per ogni tipo di esigenza e, questo, mi è davvero molto piaciuto. Ti dà la misura di quanto poco sforzo ci voglia, a volte, per venire incontro all’altro ( senza rinunciare al gusto ! ).
Abbiamo mangiato benissimo alla Locanda di Pietracupa a San Donato, vicino Firenze . Per Amelia c’era del pane senza glutine ottimo e, se avessimo voluto, anche la pasta senza glutine. Emiliano, però, non si fida mai e preferisce sempre portare la nostra pasta col termos. Inoltre abbiamo potuto ordinare per Amelia anche un filetto e delle patate, cucinate a parte con tutte le dovute attenzioni. Zuppe di porcini, tagliatelle al sugo di lepre, tagliolini al tartufo e un ambiente semplicissimo ma caldo. I dolci erano tutti senza glutine ed è stato facilissimo prenderne qualcuno per fare spegnere le candeline al nonno e far mettere le dita sulla cioccolata ad Amelia. I dolci tutti senza glutine sono stati una sorpresa veramente bellissima. Il segno che fare qualcosa di buono ma per tutti si può. E poi, in gran finale, siamo passati dalla cucina e abbiamo visto il regno delle donne, una cucina tutta al femminile che trasudava amore e gentilezza e bellissimi sorrisi. Un posto bellissimo e consigliatissimo. Anche le glicemie di Amelia si sono mantenute buone offrendoci la possibilità di rilassarci un pò, a volte capita, ed è bellissimo! Siamo quasi increduli e commossi quando sta ore fissa a 120. Ci guardiamo negli occhi così stupiti che sembra di assaporare una vita normale a cui non siamo assolutamente abituati.
Di sottofondo un delizioso prosecco e la sensazione di poter essere felici, anche con il diabete e la celiachia, ed anche perché, alla fine, ha pagato nonno Tony !!!

©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!