A 60 all’ora

Vivere a 60 non è cosa normale.
Vivere a 60 da giorni e giorni, continuando a ridurre l’insulina, continuando a divorare carboidrati.
Far lezione e mangiare, far la spesa e mangiare. Sdraiarmi e mangiare. Guardare alla finestra il paesaggio che vorrei camminare, e mangiare. Vivere a 60, con due gocce di benzina nel serbatoio e tanta strada da fare.
Difficile raccontarlo: se lo raccontassero a me, non ci crederei.
Vivere a 60 è vivere accorciati: sguardo ravvicinato, passi piccoli di gambe molli, secondi piuttosto che minuti, brevità nelle attese.
Vivere a 60 è una galera d’ urgenza. Vivere a 60 è stare in panchina.
Vivere a 60 è mettersi in ralenti. Desiderando la velocità.

luisa

Ti è piaciuto questo scritto di Lu? Clicca qui per leggerne altri ancor più belli!
©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *