T3

Mia madre al mio esordio di diabete 1 andò in menopausa precoce.
Aveva 38 anni.
Mia madre a due giorni dalla dimissione dall’ospedale mi permise di andare in gita per tre giorni da sola con la classe. Sapeva che se non lo avesse fatto qualcosa dentro di me si sarebbe spezzato.
Mia madre al primo 300 dopo la “luna di miele” telefonò allarmata al diabetologo: “Dott. M., l’insulina non funziona più!!! non funziona più!!!” (nessuno le aveva anticipato che il diabete sarebbe stata per me, sempre, una questione di montagne russe).
Mia madre cominciò a svilire la sua capacità culinaria per buttarsi sul pesce lesso e sulle bistecchine bianche, come mi aveva prescritto la mia diabetologa. Si sbizzarriva a incorniciare la carne bianca con una fantasia barocca di verdure colorate.
Mi madre mi accompagnava nelle camminate serali, sciarpe e cappelloni da pupazzo di neve per bucare la nebbia emiliana.
Mia madre saliva a provarmi la glicemia tutte le notti. Le scivolavano via i miei impropèri e le mie maledizioni (il sensore sarebbe comparso nella mia vita circa 29 anni dopo). Alla fine chiudeva la faccenda con un bacio.
Mia madre dopo un decennio mi rinfacciò che il diabete mi aveva cambiata. Erano parole d’accusa per una colpa che non mi sentivo. Mi ferì e non si giustificò…
Mia madre fece scendere un silenzio colpevole sulla tavola quando, appena laureata, la informai che sarei andata a vivere da sola.
Delle tre figlie proprio io, masochista bastiancontraria, avevo deciso di affrontare l’enigma glicemico notturno da sola. Mia madre ogni tanto mi saluta in modo peculiare: “Se mi devi dire che hai avuto dei problemi con le glicemie NON mi dire niente!” Mia madre ancora oggi pesa lo zucchero nel sangue guardandomi negli occhi o scrutandomi il passo.
Mia madre ogni tanto, se si parla di diabete, lo definisce “malattia di merda”. Mia madre non ha mai dubitato del fatto che io sono più forte del diabete.

13275754_10208349194278854_1437376110_n

Ti è piaciuto questo scritto di Lu? Clicca qui per leggerne altri ancor più belli!
©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *