Progetto D1stance

DeeBee Italia è sempre attenta ad accogliere e divulgare le iniziative utili a semplificare la gestione del diabete. In quest’ottica, riceviamo e pubblichiamo il progetto di Michelangelo Russo, nostro lettore e membro della community Nightscout Italia.

Cari amici e compagni di (s)ventura,
Mi chiamo Michelangelo, sono affetto da diabete di tipo 1 da ben 24 anni ormai. Il progetto è il frutto di tutti questi anni di esperienza di diabete che mi porto dietro.
Ne ho viste di cotte e di crude proprio come tutti voi.
E’ un progetto che, se dovesse andare in porto e avere il meritato successo, permetterà una volta e per tutte, a tutti coloro che sono affetti da questa patologia, di accorciare le distanze tra loro e il loro diabetologo e/o altro specialista.
Le persone, comodamente da casa, potranno essere seguite a distanza dal loro specialista di fiducia oppure prenderne contatti con altri nuovi. I medici dal loro canto, attraverso la piattaforma, potranno monitorare meglio la nostra situazione e collaborare tra loro in base alle singole esigenze del singolo paziente.

Come avrete ben compreso, di benefici ce ne saranno parecchi. Ve ne elenco qualche altro:

  • NON più genitori che dovranno disperarsi perché non riescono a tenere sotto controllo la situazione dei loro figli o che dovranno chiedere permesso a lavoro per accompagnarli in ospedale.
  • NON più distanze da percorrere per andare in ospedale per dei semplici controlli di routine, incluse possibili lunghe attese. ( Io odio gli ospedali! Chi li ama d’altronde? :D )
  • NON più gente che entra in depressione perché si sente abbandonata e/o non riesce a tenere sotto controllo il diabete e/o che non è compresa a dovere dal proprio specialista / dai propri specialisti.
  • NON più gente con la paranoia di non poter partire per lunghi periodi per colpa del diabete. Potrà controllarlo molto più facilmente.
    Insomma, una vera e propria piattaforma su misura per la singola persona diabetica. Facile nell’utilizzo, intuitiva e, si, perché no, anche divertente! :)

Il tutto per UNA QUALITA’ DI VITA MIGLIORE per voi e per me. Quello che voglio è quello che sogno da ben 24 anni….
I medici dal loro canto avranno la possibilità di collaborare meglio tra loro, avere pazienti più contenti e disposti alla collaborazione, e avere molti altri compiti facilitati.

Iniziamo dalle basi. CAPIRE DI COSA HA BISOGNO LA GENTE e in questo ho bisogno del VOSTRO aiuto.
Ho creato questi due questionari di POCHI MINUTI (uno per le persone adulte e uno per famiglie di bambini e adolescenti) per capire di cosa ha realmente bisogno la gente e convalidare le ipotesi già fatte in precedenza. Per questo motivo, vi prego di compilarli con la massima sincerità.

Mi raccomando! Sono solo pochi minuti! Compilate!

Questionari:

Nota: I questionari sono stati creati con Google Forms. Dunque potrebbero esserci delle incompatibilità col mobile. Per questo è preferibile compilarli da PC o PORTATILE.

FAQ

  1. CHI SI OCCUPERA’ DELLA GESTIONE DELLA PIATTAFORMA CON I DATI DEI PAZIENTI?
    Come una qualsiasi realtà aziendale, grande o piccola che sia, ci saranno delle persone che svolgeranno le mansioni richieste per garantire la massima sicurezza, professionalità e qualità dei servizi erogati
  2. LA PIATTAFORMA VERRA’ GESTITA DA UNA COMPAGNIA? QUAL E’ IL NOME DI SUDDETTA COMPAGNIA?
    Abbiamo preso contatti con diverse aziende software importanti il cui core business è proprio quello della sanità e che lavorano a stretto contatto con la sanità pubblica e privata. Tuttavia, il progetto è ancora nella fase iniziale relativa alla raccolta dei dati e delle info necessarie a convalidare le ipotesi fatte in precedenza
  3. PER COSA VERRANNO UTILIZZATE LE INFO SUI BISOGNI DEI PAZIENTI?
    Le informazioni ricavate dai questionari verranno esclusivamente raccolte e diffuse ai fini dell’espletamento di tutte le fasi del sondaggio stesso. Suddette informazioni verranno successivamente confrontate con le ipotesi fatte in precedenza, le quali saranno a loro volta convalidate o rimodulate in base all’esito.
  4. DEVO TEMERE PER UNA POSSIBILE VIOLAZIONE DELLA MIA PRIVACY?
    ASSOLUTAMENTE NO! Le domande sono state progettate attentamente e NON viene chiesto nessun dato strettamente personale quale Nome, Cognome, Religione, Domicilio, numero di cellulare ecc.. Alle persone viene data la piena libertà, e nel massimo della trasparenza, di restare anonime o lasciare la propria e-mail previa adesione al disclaimer sulla privacy per ricevere aggiornamenti sugli sviluppi del progetto.
  5. CHE NE SARA’ DEI DATI RACCOLTI QUALORA IL PROGETTO DOVESSE ESSERE ANNULLATO?
    Nella remota ipotesi che il progetto venga annullato o che non venga raggiunto un numero sufficiente di dati, le informazioni ricevute fino a quel momento verranno prontamente distrutte e il tutto verrà comunicato pubblicamente.
  6. L’INIZIATIVA È A SCOPO DI LUCRO OPPURE NO?
    Sebbene la denominazione “ fine di lucro” suoni molto male , è questa la denominazione più comune e conosciuta. Come in ogni progetto che mira ad offrire servizi sicuri, innovativi e di qualità, potrebbero esserci dei costi che si dovranno sostenere. Anche questo è in fase di studio costante.

È inutile dire che, ai fini di un buon esito del progetto e dell’erogazione di questi servizi, sarà necessaria una STRETTA COLLABORAZIONE da parte delle persone interessate.

Michelangelo Russo

©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *