Metafore

Stamattina esco di casa e mi sorprende un incredibile strato di ghiaccio che ricopre tutte le cose. Arrivo alla macchina sorvegliando i passi, cercando l’equilibrio, guardando bene davanti a me, prudente.
Comincio a darmi da fare per liberare i vetri dal ghiaccio, spruzzo il liquido apposito, cerco di grattare via lo strato con la palettina, faccio dentro e fuori la macchina per vedere di partire. Perdo tempo. Il naso gocciola e le dita non le sento più.
Ecco mi è venuto in mente questo, se qualcuno non sa come spiegare cosa sia vivere col diabete di tipo 1 potrebbe usare la metafora del ghiaccio. La strada anche ghiacciata può essere bellissima, e alla meta ci arriviamo, ma il percorso è tutto un patteggiare di sensi e di ragione difficile da raccontare.
Sul ghiaccio è più facile cadere, qualche volta farsi male, e chi impara a rialzarsi ogni volta, secondo me, è un acrobata di un certo valore.

metafore

Ti è piaciuto questo scritto di Lu? Clicca qui per leggerne altri ancor più belli!
©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *