Installazione di Nightscout per Dexcom G4. La guida italiana ufficiale, gratuita, passo passo: step 1

A cura di Fabrizio Casellato

Se vuoi vedere le glicemie del tuo sensore da lontano, sei nel posto giusto! Questa è la guida italiana ufficiale, con la quale ti guiderò passo passo nella creazione del tuo sistema Nightscout personale, sistema gratuito e non commerciale messo a punto nel 2014 e in continuo sviluppo. Ti ricordo che su Facebook ti aspetta il gruppo ufficiale Nightscout Italia, composto da migliaia di persone che hanno già creato il loro Nightscout e che sono disponibili a rispondere a ogni tua domanda e sciogliere ogni tuo dubbio. Unisciti a noi!

Il funzionamento di Nightscout è riassumibile in pochi semplici concetti e “step”:

  1. Si prelevano le glicemie del sensore;
  2. Si crea una nuvola online, su internet;
  3. Le glicemie vengono messe nella nuvola;
  4. Si leggono le glicemie presenti nella nuvola, da qualsiasi parte del mondo e con i più disparati dispositivi (cellulari, orologi, browser…).

Facoltativo: Per chi volesse approfondire i suddetti concetti, rimandiamo a quest’altra pagina (ma è una lettura facoltativa, non necessaria per la creazione di Nightscout).

Questa guida è un estratto dei passi utili alla realizzazione del proprio sistema Nightscout fatto in casa e non sostituisce in alcun modo le guide in lingua originale presenti all’indirizzo www.nightscout.info

In caso di incongruenze o di omissioni tra questa guida e quella presente sul sito ufficiale di Nightscout, fa fede quest’ultima.

Dexcom non è correlata in alcun modo a questo progetto. Né DeeBee.it né gli autori si assumono la responsabilità per qualsiasi tipo di danno causato da e/o con qualsiasi informazione trovata in queste guide. Non utilizzare le informazioni presenti in questo sito senza aver prima consultato il vostro diabetologo di fiducia. In ogni caso,  se usi la seguente guida, lo fai a tuo rischio e pericolo.

Cosa occorre comprare per cominciare?
  • Uno smartphone “Motorola Moto G” o altro modello con supporto OTG (disponibile su Amazon, cliccando qui). E’ necessario per spedire le glicemie sul tuo smartphone.
  • Il cavetto OTG micro USB (disponibile su Amazon, cliccando qui). È necessario per collegare il Dexcom al Moto G.
  • Il guscio “Papàncreas Case per tenere insieme il ricevitore del Dexcom G4 e il Moto G. La puoi richiedere a DeeBee, comprensiva di cavetto OTG dedicato, scrivendoci un’email all’indirizzo: info@deebee.it. È consigliato per limitare eventuali rotture della porta micro USB del Dexcom. La porta del ricevitore Dexcom è fragile e non sopporta le sollecitazioni continue portate da un cavetto costantemente collegato: per ovviare al problema è bene munirsi di guscio “Papàncreas Case”.
  • Lo smartwatch “Pebble” o di altra marca (esempio1, esempio2). È utile per vedere le glicemie dal polso senza dover consultare il proprio smartphone.

NB: Durante la procedura verrà richiesto l’inserimento dei dati di una carta di credito: seguendo le indicazioni riportate nella nostra guida, non verranno addebitati costi. La richiesta è necessaria ai fini del riconoscimento del nome reale di chi sta effettuando la procedura. 

Costi per il materiale

I costi sono una tantum: si paga una volta sola e non sono presenti addebiti relativi ad abbonamenti.

La spesa minima è di circa 100 euro per l’acquisto di:

  • Smartphone
  • Cavetto

La spesa massima è di circa 400 euro per l’acquisto di:

  • Smartphone
  • Cavetto
  • Custodia
  • Smartwatch (il più “bello” in commercio)

Ricordo che i modelli sopra indicati sono sostituibili con altri ugualmente funzionanti.

La custodia Papàncreas Case è disponibile per:

  • Motorola Moto G di prima generazione
  • Motorola Moto G di terza generazione
  • Wiko Birdy
  • (sono in corso i progetti relativi ad altri modelli)
Papàncreas Case - La custodia per Nightscout che salvaguarda la porta microUSB del Dexcom
Papàncreas Case – La custodia per Nightscout che salvaguarda la porta microUSB del Dexcom

 

Ora che hai deciso con quali dispositivi vuoi iniziare la tua entusiasmante avventura Nightscout, possiamo procede con il secondo step: la creazione della nuvola Nightscout.

©Riproduzione riservata


Vuoi parlare con le centinaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda!
Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *