Papàncreas xMelrose - xDrip e minismartphone in punta di dita!

PAPÀNCREAS XMELROSE

Finalmente è arrivato!
Si chiama xMelrose ed è il primo case al mondo a racchiudere tra le sue pareti un minismartphone (Melrose S9) ed un circuito xDrip (o  xBridge).

COME RICHIEDERE XMELROSE

Puoi richiedere la tua SalvaDex scrivendoci una email: info@deebee.it

Caratteristiche del sistema “xMelrose, xDrip, Melrose”
Più corto del ricevitore standard, schermo più grande, touchscreen e soli 60 grammi di peso (xDrip e smartphone compresi!).
Con xMelrose si ha quindi tra le mani (anzi, sulle dita!) un ricevitore per Dexcom compatto e che permette di spedire le glicemie in remoto, in tempo reale, di impostare infiniti allarmi “intelligenti” (MOLTO intelligenti) e di fare tante, tantissime altre cose in più, come spedire un messaggio in caso di ipoglicemia, o persino comandare l’accensione di luce in casa! Ovviamente sono solo due semplici esempi: le potenzialità sono davvero infinite, grazie alle potenzialità IFTTT. E grazie al sistema Nightscout.

in mano LDxMelrose

NS1xMelrose ospita al suo interno il circuito xDrip, formato da una batteria, un wixel, un modulo HM-11 ed un charger

NS2xMelrose assemblato

Inserimento del mini spartphone nel guscio xMelrose

NSLe porte micro USB: caricamento xDrip, caricamento smartphone e ulteriore porta mini USB per l’aggiornamento del firmware

La tecnologia al servizio del diabete

Il sensore glicemico allunga la vita. Firma la petizione!

Troppe persone diabetiche non hanno accesso al sensore glicemico pur avendone diritto. Troppe persone diabetiche non possono avere un sensore perché risiedono nella regione sbagliata.
E’ ORA DI DIRE BASTA A QUESTA DISCRIMINAZIONE!
Firma anche tu la petizione nazionale. CLICCA QUI

CHIUDI