Tutti gli articoli di Fabrizio DeeBee.it

Tandem Control-IQ vs Medtronic 780G (video)

Intervista al Dott. Andrea Scaramuzza

In questa seconda intervista, il Dott. Scaramuzza commenta i primi risultati dei due sistemi di Pancreas Artificiale più evoluti, per poi passare ai due argomenti del momento: Covid-19 e vaccini in Italia.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Microinfusore Tandem t:slim X2 con Control-IQ (video)

Conosciamo meglio il dispositivo di casa Tandem con Paolo Toni – primo utilizzatore in Italia -, che ci racconta la sua esperienza positiva, gli aspetti da non tralasciare e “i trucchi e le dritte” utili per un utilizzo corretto e performante di questa pompa d’insulina così innovativa, abbinata al sensore glicemico Dexcom G6.

Qui trovate il manuale completo in italiano.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Come pulire un repository GitHub

A volte, per la creazione della nuvola Nightscout è necessario ripulire il repository GitHub. Per raggiungere questo scopo, il team di Nightscout ha creato una guida apposita.

Questa è la traduzione in italiano dei passaggi utili allo scopo, presenti nella guida originale.

Come pulire un repository GitHub

  • Seleziona il tuo progettocgm-remote-monitor (cioè, non selezionare nightscout/cgm-remote-monitor)

CliccaSettings

Scorri in basso fino a Danger zone e clicca Delete this repository

Copia e incolla il nome del tuo repository, poi clicca I understand...

  • Attendi qualche istante

Fatto!

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Utility di creazione della stringa di connessione Atlas

Per la creazione della nuvola Nightscout, è necessario ottenere la stringa di connessione Atlas. Per raggiungere questo scopo, il team di Nightscout ha creato uno strumento ad-hoc, che trovate in questa pagina.

Per chi non è avvezzo alla lingua inglese, riportiamo qui lo stesso strumento, tradotto in italiano (credits: Nightscout Foundation).

Step 1: Copia la tua nuova stringa di connessione Atlas nel box bianco sottostante.
Dovrebbe assomigliare a:
mongodb+srv://yourdbuser:<password>@cluster.zzzzz.mongodb.net/<dbname>?retryWrites=true&w=majority

Copia qui:

Step 2: Inserisci database password and database name qui sotto:
Note:
- La password è quella che hai usato per creare il database Atlas.
- Il nome del database è a tuo piacimento (usa solo lettere e numeri!)


Step 3: Clicca 'Genera stringa'

Step 4: Copia la stringa di connessione che compare, su Heroku


©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Installazione di Nightscout. La guida ufficiale italiana gratuita passo passo – STEP 5, Fork

A cura di Fabrizio Casellato

Step 5: Fork (e deploy cgm-remote-monitor)

Questo step è la traduzione della relativa sezione della guida originale in inglese (credits immagini: Nightscout Foundation).

Se hai già creato in precedenza il tuo account GitHub, dovrai ripulirlo seguendo questo link: https://www.deebee.it/?p=49719. Altrimenti, prosegui pure con il resto della guida.

  • Dovresti avere tre pagine aperte sul tuo browser: Heroku, Atlas e Github. Assicurati di essere loggato in tutte e tre (ossia, non devono chiederti di fare il login) prima di continuare.
  • Clicca sul link https://github.com/nightscout/cgm-remote-monitor, una nuova pagina GitHub si aprirà. Clicca suFork

  • Attendi qualche istante

  • Scorri in basso e clicca su Deploy to Heroku

Ci stiamo avvicinando alla creazione del cuore della tua nuova nuvola Nightscout!

Nel seguito, ti condurremo alla creazione delle funzionalità di base di Nightscout. Per avere nuove funzioni, potrai sempre farlo, seguendo questa ulteriore guida.

  • Inserisci il nome della tua nuvola Nightscout: inventa cioè un nome che userai poi per vedere le glicemie sul tuo browser . Controlla che il nome sia disponibile e non sia usato da qualcun altro.
  • Non cambiare il valore “region”.

Scorri in basso e valorizza le seguanti variabili:

  • API_SECRET sarà la password del tuo sito, dev’essere lunga almeno 12 caratteri e  non deve contenere spazi e i simboli @ o !

UTENTI DEXCOM

Se vuoi collegarti al tuo account Dexcom Share in modo tale che Nightscout reperisca i dati da lì, compila in aggiunta anche le seguenti righe:

ERRORI PIU’ COMUNI:

  • BRIDGE_PASSWORDBRIDGE_USER_NAME non sono visibili nell’app Dexcom o nell’account online. I loro valori sono quelli che hai inserito nell’app Dexcom la PRIMISSIMA VOLTA che ti sei collegato con l’app tampo tempo fa.
  • IlBRIDGE_USER_NAME non è un indirizzo email.
  • L’errore più ricorrente nella creazione della nuvola Nightscout consiste nel fatto che le persone usano, sbagiando, vecchi account o vecchie password. Pet testare i tuoi username a password e capire se sono corretti, vai nella pagina Dexcom’s Clarity e prova ad entrare nel tuo account Dexcom. Se non ci riesci… allora prima di proseguire devi recuperare user e password corrette.
  • Password. Alcune persone hanno problemi ad accedere quando la password è composta di soli numeri senza lettere. In questo caso, consigliamo di cambiare la password prima di procedere oltre utilizzando anche lettere.

Attenzione: Se utilizzi il Dexcom, prima di usare Nightscout devo necessariamente avere già abilitato almeno un follower all’utilizzo di Dexcom Share.

UTENTI MEDTRONIC

Se vuoi collegarti al tuo account Carelink in modo tale che Nightscout reperisca i dati da lì, compila in aggiunta anche le seguenti righe:

ALTRE IMPOSTAZIONI UTILI

  • In DISPLAY_UNITS scrivi:mg/dl

  • In ENABLE copia a incolla le seguanti parole (separate da uno spazio):

careportal basal dbsize rawbg iob maker bridge cob bwp cage iage sage boluscalc pushover treatmentnotify mmconnect loop pump profile food openaps bage alexa override

Se sei interessato cosa significano tutte queste parole, trovi qui tutte le informazioni.

Adesso è il momento di andare a copiare la stringa di connessione Atlas che ti sei creato prima, usando questo strumento. Era quella stringa scritta più o meno così:

mongodb+srv://nightscout:soo5ecret@cluster0.xxxxx.mongodb.net/mycgmic?retryWrites=true&w=majority

Copiala e incollala in MONGODB_URI.

Scorri la pagina in basso fino al bottone Deploy app. Cliccalo.

  • ATTENDI l’esecuzione del processo (ci vorrà qualche minuto)

  • Al termina, clicca View

  • Si aprirà il tuo sito Nightscout! Clicca sulle tre lineette in alto a destra e seleziona Profile Editor.

  • In Time zone seleziona Europe/Rome.
    Per ora non toccare gli altri dati e lascia i valori che sono preimpostati. Potrai cambiarli in un secondo momento.

  • Clicca su Authenticate. Inserisci la tua API secret. Clicca Update.

  • CliccaSave.

  • Se verrà visualizzato un popup, clicca OK, controlla il valore dello status (in alto a destra nella finestra).

  • Chi usa Dexcom Share e chi usa CareLink dovrebbe vedere le prime glicemie dopo alcuni minuti, come mostrato in figura.

Nota. Qualora riceveste un’email (ora o in futuro) relativa a un servizio chiamato”Papertrail” da parte di Heroku,  modificate la riga PAPERTRAIL_API_TOKEN aggiungendo la scritta DISABLED al fondo.

Invece chi usa altri uploader, come xDrip+, Spike, xDrip4iOS, eccetera, dovrà inserire l’indirizzo web di Nightscout e l’ API secret nell’app usata come uploader. Vediamo come fare, a seconda del casi…

STEP SUCCESSIVO: L’UPLOADER

Ora che abbiamo creato con successo la nuvola di Nightscout, passiamo allo step successivo, che spiega come spedire le glicemie dal sensore alla tua nuvola che hai appena creato, cliccando uno dei seguenti link, a seconda del sensore utilizzato:

YagiClock, la sveglia glicemica progettata da DeeBee.it per avere la glicemia sempre sott’occhio, con tante funzioni utili e anche gli allarmi di ipoglicemia e iperglicemia!

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Installazione di Nightscout. La guida ufficiale italiana gratuita passo passo – STEP 4, Atlas

A cura di Fabrizio Casellato

Step 4: Creazione dell’account Atlas

Questo step è la traduzione della relativa sezione della guida originale in inglese (credits immagini: Nightscout Foundation).

  • Inserisci le informazioni poi clicca su Get Started Free

  • Seleziona Create a cluster in Shared Clusters (FREE)

  • Clicca su Create Cluster

Atlas il tuo cluster di default: attendi che si concluda l’elaborazione… (ci vorrà qualche minuto).

  • Clicca su CONNECT

  • Clicca su Allow Access from Anywhere

  • Clicca su Add IP Address

  • Inserisci uno username (per esempio nightscout) e una password. Annota queste informazioni, ti serviranno più tardi.
  • Poi cliccaCreate Database User.

  • Clicca su Choose a connection method

  • Seleziona Connect your application

  • Copia la stringa di connessione: clicca Copy e incollalo da qualche parte per poterla modificare in un secondo momento (per esempio su Notepad).

Adesso, naviga su questa pagina per generare la tua stringa di connessione Atlas: https://www.deebee.it/?p=49727

Sarà simile a questa (al posto dellexxxxx ci sarà scritto qualcosaltro):

mongodb+srv://nightscout:<password>@cluster0.xxxxx.mongodb.net/<dbname>?retryWrites=true&w=majority

Tieni questa stringa in un posto sicuro. Questa scritta viene chiamata MONGODB_URI

Perfetto. Ora puoi procedere con lo step 5.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Installazione di Nightscout. La guida ufficiale italiana gratuita passo passo – STEP 3, Heroku

Step 3: Creazione dell’account Heroku

Questo step è la traduzione della relativa sezione della guida originale in inglese (credits immagini: Nightscout Foundation)

  • Clicca su questo link per creare il tuo account Heroku: https://signup.heroku.com/login
  • Inserisci i dati obbligatori (* quelli con l’asterisco) e clicca CREATE FREE ACCOUNT

  • Heroku ti invierà un’email di conferma. Se non arriva, controlla anche la cartella spam.

  • Apri l’email e clicca sul link di attivzione
  • Crea una password e annotala. CliccaSET PASSWORD AND LOG IN

  • Click CLICK HERE TO PROCEED

  • Si aprirà la tua pagina Heroku, Clicca sull’immagine del profilo nel cerchietto grigio e seleziona Account Settings

  • Clicca su Billing

  • Clicca Add credit card

  • Inserisci il numero della tua carta di credito e clicca Save Details

Nota. Le informazioni  della tua carta di credito sono usate soltanto ai fini di verifica e non ti sarà addebitato nulla.

  • Ora dovresti avere due  pagine aperte: Heroku e GitHub. Lasciale aperte.

Perfetto. Ora puoi procedere con lo step 4.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Installazione di Nightscout. La guida ufficiale italiana gratuita passo passo – STEP 2, GitHub

Viste le richieste giunte via email e sui gruppi ufficiali DeeBee, ho aggiornato guida per la creazione di Nightscout, prendendo come riferimento quella in inglese, a cui ho aggiunto diversi passaggi. Questo specifico step è la traduzione della relativa sezione della guida originale americana (credits immagini: @Nightscout)

Continuiamo, senza indugi, con la creazione di quanto necessario: gli account Heroku, GitHub e Atlas.

Nota. Vi ricordiamo che tutto il procedimento dev’essere fatto utilizzando un computer (non funzionerà se o farete dal telefono!). Inoltre, consigliamo di non cambiare computer nè browser durante l’intero processo: prendetevi un paio d’ore e seguite tutti i punti, dal primo all’ultimo.
In caso di comportamenti inattesi durante questa procedura, riiniziate da capo usando un browser diverso.

 

Step 2: Creare l’account GitHub

Se hai già creato in precedenza il tuo account Github, dovrai ripulirlo seguendo questo link: https://www.deebee.it/?p=49719. Altrimenti, prosegui pure con il resto della guida.

  • Crea il tuo account GitHub seguendo questo link: https://github.com/
  • Inserisci la tua username (va bene qualsiasi cosa, non è un dato importane ai fini della guida), email e password.
  • Poi clicca Sign up for GitHub

  • Risolvi il puzzle poi clicca su Join a free plan.

  • Seleziona le voci di tuo interesse (non è importante quali) poi clicca Complete setup.

  • GitHub ti spedirà un’email di verifica, aprila e controlla (se non la ricevi guarda anche nella cartella di spam).

  • Apri l’email e clicca Verify email address.

  • Si aprirà una nuova pagina nel browser, cliccaSkip this for now.

  • Lascia questa pagina aperta così com’è.

Perfetto. Ora puoi procedere con lo step 3.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

G-Watch è il quadrante più bello per orologi Samsung (con guida passo passo)

Un po' analogico e un po' digitale, per una glicemia davvero cool!

Se avete un orologio Samsung allora probabilmente questa è l’applicazione ideale per voi. G-Watch App è un quadrante analogico che mostra i valori della glicemia. Per il suo utilizzo sono necessari due componenti:

  • Il vero e proprio quadrante dell’orologio, per smartphone Samsung
  • L’app G-Watch Service (per Android), che fornisce le glicemie al quadrante.

Il sistema raccoglie le misurazioni della glicemia sia dalle applicazioni normalmente utilizzate per il monitoraggio (come xDrip+, Glimp, DiaBox e AndroidAPS), che da NightScout oppure il server Dexcom.

Prerequisiti

Prima di procedere, sinceratevi di essere già “in regola” e di possedere i seguenti requisiti:

  1. Telefono cellulare con Android OS 5 (Lollipop) o superiore;
  2. Galaxy smartwatch con display rotondo 360×360 pixel e Tizen OS 2.3.2 o superiore (Gear S2/3, Galaxy Sport, Galaxy Watch, Galaxy Active, …);
  3. Galaxy Wearable Android app installata sul telefono con il relativo plugin, appropriato per lo smartwatch ce si possiede. Potete scaricare entrambi dal Play Store;
  4. [Opzionale] Installate l’app “Samsung Accessory Service” sul vostro telefono, anch’essa scaricabile dal Play Store. Questo passo non è tuttavia più necessario nella maggior parte dei casi. Difatti, “Samsung Accessory Service” viene ormai installata insieme al plugin Galaxy Wearable Gear. Installatela soltanto se ottenete un errore che indica l’app “Samsung Accessory Service” come non installata.

Installazione del quadrante dell’orologio

Telefoni Samsung

Se avete un telefono Samsung, aprite l’app Galaxy Store e passate alla scheda Watch nella parte inferiore dello schermo.

Cercate ‘G-Watch App’ – premete il pulsante della lente di ingrandimento nell’angolo in alto a destra, aspettate che si apra una nuova schermata, passate alla scheda Watch, inserite il testo e confermate.

Selezionate il quadrante dell’orologio G-Watch App dall’elenco e installatelo.

Al termine dell’installazione del quadrante dell’orologio si apre una finestra di dialogo che richiede l’installazione dell’applicazione G-Watch Service companion sul telefono. Selezionate “sì” per installarla.
Selezionate il quadrante dell’orologio G-Watch come quadrante attivo dell’orologio. Se non avete ancora installato l’applicazione del telefono, il quadrante dell’orologio ne richiederà l’installazione.

Telefoni di altri produttori

Se avete un telefono non Samsung, ricordiamo che non esiste un’applicazione Galaxy Store disponibile per i telefoni di altri produttori diversi da Samsung. Per installare l’app, tuttavia seguire questi passi:

  • Aprite l’app Galaxy Wearable e aprite la scheda Discover. In qualsiasi sezione clicca su “Visualizza di più”. Si apre una nuova schermata.
  • Cercate ‘G-Watch App’ – premete il pulsante della lente di ingrandimento in alto a destra, aspettate che si apra la nuova schermata, inserite il testo e confermate.

  • Selezionate il quadrante dell’orologio G-Watch App dall’elenco e installatelo.
  • Selezionate il quadrante dell’orologio G-Watch come quadrante attivo dell’orologio. Se non avete ancora installato l’applicazione per telefono, il quadrante dell’orologio ne richiederà l’installazione.

Installazione del servizio G-Watch Android

L’applicazione Android G-Watch dovrebbe essere installata automaticamente dopo l’installazione del quadrante dell’orologio G-Watch.
Se si desidera installarla manualmente prima del quadrante dell’orologio, seguite i passi successivi.

Telefoni Samsung

Se avete un telefono Samsung, consigliamo di installare l’applicazione G-Watch companion del Galaxy Store.

Cioè, aprire l’app del Galaxy Store e cercare ‘G-Watch App’. Poi premete il pulsante della lente di ingrandimento in alto a destra, attendete che si apra una nuova schermata, passate alla scheda Apps, inserite il testo e confermate.

Selezionate l’applicazione G-Watch dall’elenco e installatela.

Nota. Se si sta aggiornando dalla versione precedente dell’applicazione mobile che è stata installata da un’altra fonte (ad esempio direttamente dal file apk), è necessario disinstallare prima la versione precedente.

Telefoni di altri produttori

Se non avete un telefono Samsung, è bene sapere che non esiste un’applicazione Galaxy Store disponibile per i telefoni di altri produttori diversi da Samsung.
Per cui, usate Google Play Store per cercare l’app G-Watch e installatela.

Aprite l’app Google Play Store e cercate “G-Watch App” (scrivete anche le virgolette). Premete il pulsante della lente di ingrandimento in alto a destra.

Poiché l’app è abbastanza nuova, sarà posizionata vicino alla fine della lista dei risultati. Selezionate l’app e installarla.
Se non riuscite a trovarla con la ricerca, inserite il link diretto al browser del Google Play Store e aprila da quì:
https://play.google.com/store/apps/details?id=sk.trupici.g_watch

Guida rapida all’installazione

Dopo l’installazione della watchface e dell’applicazione Android, è necessario eseguire la configurazione iniziale.

Collegate la Watch Face

Aprite l’applicazione mobile G-Watch App e controllate lo stato della connessione.

Se l’applicazione mobile è collegata con il quadrante dell’orologio, l’etichetta verde “CONNECTED” viene visualizzata nella parte inferiore dello schermo. L’app dovrebbe connettersi automaticamente con il quadrante dell’orologio.

Se invece vedete lo stato rosso “DISCONNECTED”, controllate se il vostro orologio è collegato con il vostro cellulare. Usare l’app Galaxy Wearable per controllare e collegare l’orologio con il cellulare.
Assicuratevi anche di avere il quadrante dell’orologio G-Watch App attivo sull’orologio.

Se avete collegato l’orologio e l’etichetta di stato è ancora rossa con la scritta “DISCONNECTED”, allora passate il dito verso destra sulla schermata principale per aprire la videata della Packet Console (oppure selezionate l’opzione Packet Console dal menu a tendina).
L’icona dell’orologio sulla barra degli strumenti superiore indica lo stato di connessione. Selezionate l’opzione Force sync dal menu a discesa per stabilire la connessione con il quadrante dell’orologio. Ripetete più volte fino a quando l’indicatore di stato della connessione diventa verde.

Selezione della fonte dei dati

Cio fatto, selezionate l’applicazione che fornisce i valori glicemici da visualizzare sull’orologio. Aprite l’app mobile G-Watch Service e andate alla schermata Settings (Impostazioni). Scorrete a sinistra sulla schermata principale dell’app o selezionate l’opzione Settings (Impostazioni) dal menu a discesa. Andare alla sezione Data Source (Sorgente dati).

Nella versione corrente di G-Watch è possibile selezionare una delle seguenti fonti di dati sulla glicemia:

  1. Glimp
  2. xDrip+
  3. AndroidAPS
  4. DiaBox / LibreAlarm
  5. App DexCom (versione patchata)
  6. Applicazione web Nighscout
  7. Dexcom

È possibile selezionare una o più origini.

Le modifiche devono essere confermate premendo l’icona Invia (freccia) nella barra degli strumenti superiore. Un messaggio pop-up con il testo “Configurazione applicata” viene mostrato se la modifica viene accettata. Se il messaggio non appare o contiene il testo “Configurazione non riuscita” ripetere l’azione.
Nota. Ricordate che anche l’app selezionata dovrà essere installata e configurata in modo tale da fornire dati all’app G-Watch.

Unità di misura delle glicemia e soglie degli allarmi

L’unità di misura predefinita è mg/dL, quidi consigliamo di lasciarla così senza modificarla.

Per modificare le soglie degli allarmi, andate nella schermata Settings (Impostazioni).  Andate alla sezione Livelli di glucosio.
Regolare le soglie del livello di glucosio come necessario.

Le modifiche devono essere confermate premendo l’icona Invia (freccia) nella barra degli strumenti superiore. Un messaggio pop-up con il testo “Configurazione applicata” viene mostrato se la modifica viene accettata. Se il messaggio non appare o contiene il testo “Configurazione non riuscita” ripetere l’azione.

Impostazioni di sistema

Per evitare che G-Watch App venga chiusa inavvertitamente dal sistema operativo Android e che i valori di glucosio non si aggiornino più, assicuratevi di disattivare tutte le ottimizzazioni della batteria per G-Watch App.

Verificate la configurazione

Aprite la schermata Packet Console. Scorrete a destra sulla schermata principale dell’applicazione mobile G-Watch (o selezionare l’opzione Packet Console dal menu a discesa).
Assicuratevi che l’indicatore di connessione sulla barra degli strumenti superiore sia verde.
Assicuratevi che il sensore comunichi con l’app di origine dati selezionata.
Attendete almeno 5 minuti per ricevere la prima glicemie dall’app di origine dati selezionata. Nella Packet Console si dovrebbero vedere i “pacchetti di dati” ricevuti e i valori di glicemia ricevuti dovrebbero essere visualizzati sull’orologio.

Nota. Il quadrante dell’orologio necessita inizialmente di uno o due valori della glicemia per poter visualizzare i dati.

Se non si vede alcun pacchetto ricevuto o non viene visualizzato alcun valore sul quadrante dell’orologio, controllare di nuovo i passi di configurazione. È possibile salvare nuovamente tutti i valori configurati selezionando Send all values (Invia tutti i valori), mediante le opzioni del menu a discesa nella schermata Settings (Impostazioni).

Tradotto da DeeBee Italia. Credits: guida originale di Juraj Antal

©Riproduzione riservata

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Control-IQ: il secondo Pancreas Artificiale “commerciale” arriva in Italia

La via maestra è segnata: il Pancreas Artificiale. Grazie ad esso, le persone affette da diabete possono contare su glicemie più stabili e glicate più basse.

Se fino a poco tempo fa questi sistemi intelligenti erano – sebbene gratuiti –  per pochi pionieri, la commercializzazione ha reso la loro fruizione alla portata di molte più persone. In quest’ottica, dopo Medtronic 670G, arriva in Italia anche il sistema Control-IQ per il microinfusore t:slim X2 prodotto da Tandem (qui il gruppo facebook Tandem).

In questo video, il Dott. Andrea Scaramuzza intervistato per DeeBee ci parla della nuovissima modalità usata dal microinfusore Tandem t:slim X2, grazie alla quale il sistema si trasforma in Pancreas Artificiale. Inoltre, affronta il tema dei sistemi non ufficiali già utilizzati con successo dai “pionieri dell’open source” (tra cui anche noi di DeeBee.it che abbiamo lavorato attivamente alla programmazione di AndroidAPS).
Questo il link al gruppo ufficiale italiano di AndroidAPS: https://www.facebook.com/groups/aapsitalia/.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!