Archivi tag: Glicemia da remoto

Cos’è GLIMP

GLIMP

Una delle novità più succulente nel mondo del Libre FreeStyle è senza dubbio Glimp, l’app per Android gratuita e made in Italy, che ti permette di leggere le glicemie rilevate dal sensore con il tuo smartphone, senza la necessità di utilizzare il ricevitore standard. DeeBee Italia è partner ufficiale di Glimp: su DeeBee.it trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Oltre le due settimane
L’app continua a ricevere le glicemie dal sensore anche se sono passate le due settimane canoniche; invece il ricevitore standard non rileva più alcun dato, comunicandoci che è ora di cambiare sensore. Ricordate che il filamento utilizzato dal sensore si deteriorerà, per cui nel tempo la glicemia rilevata non sarà più attendibile; inoltre è bene tenere a mente che il sito di applicazione dev’essere lasciato “a riposo”: è buona norma non eccedere nell’utilizzo del medesimo sensore oltre la scadenza.

Dati non filtrati
Mentre il ricevitore standard applica una formula (chiamato algoritmo) e ricalcola di volta in volta la glicemia da mostrare, ciò non accade con Glimp che, invece, visualizza ciò che ad alcuni utilizzatori sembra essere l’effettiva glicemia rilevata dal sensore.

Inizio anticipato
La lettura del nuovo sensore inizia dopo 30 minuti anzichè i classici 60.

Altre caratteristiche salienti

  • Archivio delle glicemie rilevate per una consultazione successiva
  • Gestione delle unità di insulina e dei carboidrati assunti
  • Diario dell’attività fisica svolta
  • Condivisione dei dati glicemici in remoto e in tempo reale

Ma Glimp è anche molto altro: ecco il manuale utente ufficiale con tutte le funzionalità. Se vuoi conoscere ogni aspetto di Glimp, come la condivisione del grafico glicemico su più dispositivi, il salvataggio delle glicemie su Dropox e molto altro ancora, clicca qui.

GLIMP S

Con Glimp puoi leggere il sensore, ma non puoi inizializzarlo. Per inizializzare il sensore al primo utilizzo, dovrai utilizzare:
• Il lettore standard FreeStyle di Abbott: in questo caso, per leggere le glicemie del sensore, potrai poi usare indifferentemente Glimp oppure il lettore medesimo.
• Oppure, in alternativa, l’app dedicata Glimp S, nel quel caso il sensore sarà leggibile in futuro soltanto da Glimp (e non dal lettore standard).

Per l’utilizzo di Glimp è necessario uno smartphone Android con supporto NCF. Qui ne trovate alcuni.

LIAPP

Oltre a Glimp, sempre per Android, è disponibile Liapp, un’altra app simile ma (per ora) non in lingua italiana. Passate il vostro smartphone (sempre NCF!) sul sensore: quando lo sentirete vibrare, avrà letto la glicemia. Da provare!

Glimp e Liapp non sono app ufficiali di FreeStyle Libre, quindi non sono valide ai fini terapeutici e l’impiego è a rischio e pericolo dell’utilizzatore. Usate sempre il ricevitore ufficiale e, alla scadenza del sensore, sostituitelo.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Nightscout non funziona! Cosa faccio?

Improvvisamente il tuo Nightscout ha smesso di funzionare?

Ecco i passi da compiere!

1- Verifica di avere attiva la connessione dati

Accertati di avere copertura di rete, ad esempio apri una pagina qualsiasi dal browser dello smarphone e verifica di poter navigare. Finché non avrai connessione, l’app sullo smartphone (ossia l’uploader) non funzionerà.
Se invece la connessione è attiva, passa al punto seguente.

2- Riavvio completo (Medtronic e Dexcom G4)

Nella stragrande maggioranza dei casi di blocco, un riavvio completo risolve il problema. Ecco come farlo nel modo corretto:

  • scollega il cavo dallo smartphone
  • spegni lo smartphone
  • Se hai un Dexcom G4, arresta il ricevitore ( ATTENZIONE: dal menù del Dexcom seleziona “ARRESTO”, NON “ARRESTA SENSORE”)
  • Se hai un Medtronic, arresta il glucometro Bayer Next Link 2.4
  • collega nuovamente il cavo allo smartphone
  • accendi lo smartphone e il ricevitore/glucometro

Attendi 15 minuti e se ancora non funziona, passa al punto successivo.

3- Ridistribuzione GitHub (metodo Azure)

Attenzione: poche volte è necessario effettuare i seguenti passi.
Sei davvero sicuro che con gli accorgimenti precedenti Nightscout non funzioni? Hai seguito bene ogni passo? Hai aspettato un tempo adeguato? Se sì, procedi pure…

Questo passo è per i “Nightscout fai da te”. Se invece utilizzi Nightscout fornito da MOVI, puoi fare riferimento a questa pagina.

  • clicca sul nome della tua app

app_azure

  • clicca su “distribuzioni”

distr_azure

  • clicca su “sincronizza” e poi su “SIsincronizza
  • Attendi la fine della distribuzione

Dopo circa 15 minuti il tuo Nightscout sarà nuovamente attivo.

4- Errore 403 (metodo Azure)

Se Nightscout non funziona ancora e quando accedi al tuo sito personale vedi una schermata blu che riporta un “Errore 403”

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

allora molto probabilmente hai raggiunto il limite di traffico permesso con il piano gratuito. È difatti un errore che si verifica di solito quando sei in “over quota” (cioè quando hai superato i megabyte a tua disposizione per il mese di tariffazione corrente).
Come rimediare?

Hai tre alternative:

  1. Passi alla tariffazione superiore per il tempo necessario affinché si concluda il mese di “over quota” per azzerare i consumi di banda (spiega il problema al numero verde italiano di Azure Portal, che saprà aiutarti: 800.788.741);
  2. Attendi che si ripristini il servizio facendo passare il mese di cui sopra (ma resterai senza Azure per questo lasso di tempo);
  3. Crea un Nightscout di backup usando il metodo Heroku in modo tale da passare da un sito Nightscout all’altro in caso di problemi.

5- Riavviare il server (metodo Heroku)

Riavviate la distribuzione Heroku, seguendo questi semplici passi.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Codici errore Nightscout

Nella tua pagina Nightscout è apparso un errore che non conosci? Ecco cosa significa e cosa può essere visualizzato nel tuo ricevitore Dexcom G4.

NIGHTSCOUTDESCRIZIONEDEXCOM
NCIl sensore è in fase di avvio.

torta
NCIl sensore e' in attesa di calibrazione a causa di un errore.

bg_60
NCIl sensore' attesa di calibrazione.doppia_goccia
punti_domIl ricevitore non riconosce temporaneamente il segnale del sensore.punti_di_domanda
CDE' terminata la sessione del sensore.


semaforo
CDIl sensore non funziona correttamente e viene richiesta la sostiutzione.err_sensore
cless_nsIl ricevitore ha rilevato un possibile problema con il segnale del sensore. clessidra
RFSi è interrotta la comunicazione tra il ricevitore e il sensore/trasmettitore.antenna
©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Glicemia a distanza, progetti 3D

Se sei alla ricerca della guida passo passo per la creazione gratuita del tuo sistema di visione della glicemia a distanza, la trovi qui.

ACCESSORI E PROGETTI OPEN PER NIGHTSCOUT E YAGI

PAPÀNCREAS CASE

E’ un guscio made in Italy studiato per contenere il ricevitore Dexcom ed uno smartphone Motorola Moto G collegati tramite cavo OTG. In questo modo verrà reservata la porta micr USB del Dexcom G4 poichè assolutamente priva di sollecitazioni.

625x465_3332429_9941299_1429746214

PAPÀNCREAS  SALVADEX

Guscio universale made in Italy per il Dexcom G4 utile a prevenire rotture della porta micro USB del Dexcom G4 e studiata appositamente per essere collegata a qualsiasi smartphone mediante graffette (o in alternativa fermacampioni, viti, spago, ecc.)

salvadex_1

PAPÀNCREAS  XMELROSE

Primo case al mondo made in Italy che racchiude tra le sue pareti un minismartphone (Melrose S9) ed un circuito xDrip (o xBridge).

xMelrose - xDrip con un mini smartphone

PAPÀNCREAS XITALY

xItaly è il primo dispositivo al mondo indossabile in grado di ricevere i valori glicemici del sensore Dexcom G4.

giulia nosella dicascalie ITA

PAPÀNCREAS xCAP – Tic Tac piccolo

E’ progetto made in Italy che consiste in un “tappo” progettato per sostituire il tappo di una comune scatolina di TIC TAC in modo tale da permettere di inserirvi all’interno un circuito xDrip con una presa micro USB stabile e sicura.

xDrip in un Tic Tac

xDRIP LID – Tic Tac grande

Progetto made in USA che consiste in un “tappo” progettato per sostituire il tappo di una scatolina di TIC TAC formato grande in modo tale da permettere di inserirvi all’interno un circuito xDrip con una presa micro USB stabile e sicura.

TicTc Lid grande

PEBBLE STAND

Progetto Made in USA utile per avere una base di ricarica per il nostro Pebble di prima generazione.

Pebble stand rett
GUSCIO MMCOMMANDER

Utile per racchiudere in modo sicuro e compatto il modulo mmcommander.

mmcomander guscio

 

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

Glicemia a distanza, gratis

Se siete giunti su questa pagina perché dovete visionare la glicemia a distanza di un sensore glicemico (di qualsiasi marca), allora siete nel posto giusto! Potrete farlo con tre sistemi, tutti gratuiti, ognuno con le sue caratteristiche uniche.

Nightscout

Il primo sistema nato, quello storico e più completo, è Nightscout.
Seguendo questo approccio, avrete a disposizione una quantità di strumenti quasi illimitata (sistemi di Pancreas Artificiale, glicemia sull’orologio, e tanto altro ancora).

Crearsi il proprio sistema Nightscout è tuttavia abbastanza complicato. Per facilitare chi si vuole cimentare nell’impresa, noi di DeeBee Italia abbiamo creato la prima e unica community nazionale certificata dal gruppo principale statunitense: Nightscout Italia by DeeBee.it.

Yagi

Proprio per ovviare alla complessità del precedente sistema Fabrizio Casellato ha creato per DeeBee Italia il primo sistema del tipo “installa e usa”, facile e immediato, che non richiede alcun tipo di setup. Yagi, questo il nome dello strumento, è nato tra il 2018 e il 2019, vincendo il contest nazionale Sanofi Make to Care.

Yagi Login

Rispetto a Nightscout, Yagi ha un set di strumenti più piccolo (ma con alcune novità uniche, come la sveglia glicemica da tavolo YagiClock) che, tuttavia, soddisferà la grande parte degli utilizzatori. Per utilizzarlo è sufficiente creare un account gratuito su Dropbox, utilizzando user e password per accedere al portale Yagi.

Glimp for Web

Il terzo sistema, creato dalla collaborazione della software house CTapp con Fabrizio Casellato di DeeBee, è un’estensione web della visione a distanza offerta dall’app Glimp per Android ed è utile per chi utilizza FreeStyle Libre.

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!

CHI SIAMO

DeeBee Italia, nata da un’idea di Fabrizio Casellato, è la prima associazione in Italia creata con l’intento specifico di far conoscere la tecnologia applicata al diabete, ancora oggi conosciuta e utilizzata esclusivamente da un’esigua e fortunata minoranza. E’ di particolare interesse per noi la gratuità dei sistemi e il controllo da remoto della glicemia (mediante i sistemi YagiNightscout e Glimp, in primis). Monitorare la glicemia a distanza significa alleggerire la vita dei genitori di un bambino affetto da diabete oppure di chi si occupa di un diabetico non autosufficiente.

Yagi e Nightscout sono sistemi non commerciali e fai da te che permettono a tutte le persone che utilizzano un sensore glicemico Dexcom, Enlite, Libre o Eversense di trasmettere in remoto, su Internet, la glicemia rilevata. In questo modo è possibile visualizzare la glicemia di un sensore lontano sul proprio smartphone, sullo smartwatch, su un browser ed in generale su tutti i dispositivi preposti e muniti di connessione Internet.

Questa opportunità è particolarmente utile per tutti quei genitori che non possono essere costantemente vicino al figlio diabetico e per tutte le persone che devono assistere diabetici non autosufficienti.

Ad esempio, per il papà o la mamma al lavoro sarà sufficiente un’occhiata al proprio smartwatch per sapere la glicemia del figlio all’asilo.

Si può rendere attivo il proprio sistema Yagi/Nightscout in differenti modi e con diverse marche di sensori. Ad esempio, è possibile utilizzare il ricevitore Dexcom standard, oppure ci si può creare un ricevitore anch’esso fatto in casa. Se invece il sistema di monitoraggio è FreeStyle Libre, per vedere le glicemie da remoto viene in soccorso anche il sistema Glimp.

Yagi è un sistema progettato e creato da DeeBee.it. Nightscout è un sistema nato invece negli USA. Questo è il sito ufficiale americano del sistema Nightscout, in lingua inglese: www.nightscout.info

Sull’onda del successo del sistema Nightscout, nato dalla condivisione di  idee e progetti di genitori americani appassionati, DeeBee.it è il primo sito italiano nato anche con lo scopo di mettere in contatto persone che vogliono condividere gratuitamente le loro idee e creazioni, nonché persone alla ricerca di tecnologie o accessori utili a semplificare la gestione quotidiana del diabete, attraverso la progettazione di oggetti e la ricerca di soluzioni ingegnose fino ad ora assenti.

Noi di DeeBee.it riteniamo che alla ricerca clinica nella cura del diabete debba essere affiancata anche una ricerca di tipo “pratico”, necessaria per una gestione quotidiana un po’ più semplice del diabete: attività che invece è troppo spesso dimenticata.

Su DeeBee.it abbiamo messo a disposizione gratuitamente progetti per:

Nelle varie sezioni del sito sono presenti immagini e documenti che riassumono con un colpo d’occhio vari aspetti della gestione del diabete. Sono semplici, efficaci e non si perdono in “fronzoli”. Abbiamo notato che in web c’era un’enorme lacuna: mancava un contenitore di soluzioni pratiche, facili e veloci da consultare. 
Da oggi, non è più così.

 

Enjoy
 
  • Papàncreas Case - La custodia per Nightscout che salvaguarda la porta microUSB del Dexcom
 

 

©Riproduzione riservata
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi parlare con le migliaia di amici che hanno già sperimentato le soluzioni proposte su DeeBee.it? Vuoi fare qualche domanda su un argomento specifico per conoscere le opinioni ed i suggerimenti di chi ci è già passato? Vuoi suggerire tu qualcosa dicendo la tua?
Non devi fare altro che iscriverti nel gruppo Nightscout Italia ed otterrai risposta ad ogni tua domanda! Nel nostro gruppo affrontiamo ogni tematica inerente il diabete (non solo tecnologia ma anche leggi, sport, alimentazione, accettazione, gestione quotidiana, L104, ecc., sia per adulti che per bambini).
Enjoy!